culino bianco

Fanculo. Questo è quello che mi sento di dire. Ecco. Fanculo, magica parola, neologismo d’occasione, coniata dai doppiatori per matchare il labiale di fuck off, è tutto quello che mi esce, oggi. Sarà che mi sono svegliato male, sarà perché sono rientrato alle 2, sarà per M piangente che mi ha portato a scossare la culla fino alle 3, sarà perché cazzo, erano due settimane che non fumavo, roba che i miei alveoli si erano detti, ok lo stronzo ha smesso di fumare, spalancate le finestre e si erano messi tutti a inspirare profondamente, e io ieri sera mi sono fumato i 16/20 di un pacchetto di lucky strike, fortunato sto cazzo, e gli alveoli con la loro faccia da babbeo, mentre bevevano il caffè bum, peggio che Pompei, tutti bloccati li, sti coglioni a scappare, ah arriva il fumo il fumo il fumo, roba che tra duemila anni ci fanno le visite guidate, comunque per la summa di queste e altre cose, stamattina mi sono svegliato e avevo l’alito che avrebbe avuto un cane morto che aveva mangiato un cane morto. Gocciolo dal letto e accendo la tv e altre pacche sui neuroni, a gògò proprio, le pubblicità di merda del culino bianco, tra la piccola bambina che già a quell’età fa mercimonio delle proprie possidenze, per un merdoso robot vintage, la moglie che offre la tetta biscottata al marito, senza guardarlo, e lui che senza guardare la prende e poi torna indietro e che cazzo guardatevi negli occhi, che vi siete sposati per corrispondenza, ma alla fine arriva lei la cagata per antonomasia, il figlio che sveglia il padre con un fragrante saccottino caldo e tutti ridono ridono ridono ridono e nel profondo del cuore penso, no, non finirò così, non permetterò ai miei figli di svegliarmi così, non permetterò che questi cazzi di finti sorrisi girino nel mio salotto come mosche merdaiole, e spero vivamente che mio figlio prenda il saccottino la sera prima, lo metta nel microonde per una notte intera, roba che neanche nel timer ci sta tutto, che si deve svegliare ogni ora a dare un giro al pomello, e il mattino dopo lo voglio vedere arrivare con i guanti di maglia di ferro e il saccottino rovente
FDSG: "Tieni Papà"
SG: "Grazie FDSG, ora lo addento subito, amh…"
e il fiotto di marmellata come piombo fuso deve schizzare ovunque,
SG: "Cristo santo, i miei occhi…"
FDSG: "Mi dai la tua Canon AE-1?"
SG: "Fanculo."
FDSG: "Pazienza, la avrò in eredità." e centinaia di saccottini incandescenti e iridescenti mi travolgono, uccidendomi all’istante.

Così spengo la tv, guardo M che dorme, tranquilla, e le do un bacio

Annunci

13 commenti »

  1. MTT said

    è sempre una boccata d’aria fresca leggerTi, anche quando – spesso – scrivi ‘ste robe al vetriolo.
    in effetti il messaggio delle pubblicità spesso è: “la famiglia rincoglionisce”, cioè se metti su famiglia ridi ridi ridi, anzi già cominci a farlo quando convivi, che prepari le pappe al tuo partner languida e la letizia ti esce da tutti i pori etc. etc.
    ma NOI sappiamo che non è così e tu sei qui a ricordarcelo e a darci una pacca sulla spalla, un po’ cow boy e un po’ tenente dekkar.

    grazie babbo eMMe

  2. già.
    (ma, di grazia, chi è il tenente dekkar?)

  3. John Mario said

    Sei sempre un grande. Un duro, sì, ma dal cuore tenero.
    Un po’ come…
    Beh, tu non hai la Beretta.

  4. MTT said

    tenente dekkar: nome del personaggio interpretato da harrison ford in blade runner.
    vabbè la cultura a macchie di leopardo ma non averci presente il nome del protagonista di blade runner…!
    dovrò pensare ad una punizione per questo… sei favorevole alle pene corporali?

  5. ah, capisco, intendevi Rick Deckard

    nella mia magnanimità chiuderò un occhio sul tuo inopinato affronto. ho letto tutti i libri di Philip Dick e posseggo le forze occulte del papero.

    occhio…

  6. MTT said

    ebbene sì, sono figlia di un maldestro cut and paste… ecco da dove ho preso dekkar
    http://www.ciao.it/Blade_Runner__Opinione_298994
    hai mai provato a cercare sulla rete come scrivere il cognome di cui sopra? cioè fai finta che ti ricordi solo circa e digiti “tentente blade runner” o roba così…

    uffa, mi hai messo soggezione…
    e tra l’altro non hai nemmeno commentato l’ultima perla di viril saggezza che ho pubblicato sul mio ultimo post… sigh sob… è tempo di morire… flap flap flap…

  7. Fichissimo 🙂

  8. MTT: coraggio, nulla è perduto… ti consiglio, a proposito di questa e altre diatribe, di consultare http://www.imdb.com, il database di tutti i film mondiali (i.nternet m.ovie d.ata b.ase), strutturato ad ipertesto.
    dannatamente utile in queste circostanze…

  9. p.s.v. said

    boom

  10. JM: si… ma non nominarlo. Ho scavato troppo a fondo e con troppa avidità. Temo di averLo risvegliato, nell’oscurità di Khazad-dûm.

  11. comecyrano said

    non che c’entri col post, ma il primo capitolo dell’eroe inutile è ancora disponibile?

  12. mah, l’ho tolto perchè ho realizzato che era inverecondo.
    non l’ho rinnegato ma quasi. se vuoi proprio farti del male te lo mando via mail.

  13. comecyrano said

    chiamami masoch

RSS feed for comments on this post · TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: