il prometeo moderno

I mondiali inizieranno tra 3 giorni. E una grande rivelazione incombe.
No, non partirò in una insulsa crociata sul calcio pulito, no, credete sia quello il punto? Ingenui. Vorrei esserlo anch’io, ingenuo. Vorrei non possedere certi segreti, ma non mi è concesso tornare indietro. La rivelazione è necessaria.
La rivelazione, nel senso greco, Αποκάλυψις, apokalupsis. L’apocalisse.

Vi avevo già anticipato qualcosa, ricordate? Un sinistro gonfiore, peloso, per nulla rassicurante. Signori, quello che vi avevo mostrato giorni fa non è altro che il pube di Goleo, la mascotte.
Goleo, la Bestia.
Goleo, il Folle.
Goleo, il Disturbato.
Dio ci salvi da questa creatura. Togliete la O finale, signori, e sostituitela con la lettera M, lettere molto simili nell’alfabeto cabalistico. Cosa otterremo?

GOLEM
Non risuona a te questo nome come il richiamo notturno della civetta? Guardati dal pronunciarlo, se non vuoi che le immagini della vita impallidiscano come larve, che sogni spettrali si levino dal cuore e si nutrano del tuo sangue.

Qui non stiamo parlando di simpatici pupazzi, perché simpatico, Goleo, proprio non lo è affatto. Anzi, proprio per un cazzo. Il suo nome evoca sventura, la sua immagine, morte. Chiedete alla Nici, chiedete, non mi sto inventando nulla. Hanno acquistato il logo Goleo, dopo pochi mesi sono falliti. Ora chiedetevi se l’avete mai visto in tv, è strano, no? Mancano pochi giorni, dovrebbe comparire in spot, presentazioni, sigle. Ma del Folle neanche l’ombra. Persino Ciao di Italia 90 l’avevano schiaffato su qualche cartellone. Il sinistro leone, invece, viene tenuto nascosto, per quanto possibile. Ma chi è veramente questa creatura?
Goleo nacque a Praga per mano del rabbino Judah Low Ben Bezalel su ordine degli organizzatori del mondiale, ma questi ben presto si accorsero dello sbaglio: Goleo non era per nulla il peloso giocherellone che tutti si aspettavano, ma piuttosto un essere abbietto dedito alla fornicazione e alle pratiche onanistiche. La magia nera, beffarda, si era loro ritorta contro. Il mostro di argilla, mosso da una compulsiva ricerca di lussuria, si ribellò agli organizzatori che volevano farne perdere il ricordo e riuscì ad arrivare fino a noi.
Tristi sono le mie parole al ricordo. Perdonatemi se potete, ora che avete perso la vostra innocenza. Ma la conoscenza è un male necessario. 
Perchè tra 3 giorni lui verrà. E sarà pianto e stridore di denti.

Annunci

8 commenti »

  1. Questa è la vera rivelazione del 06-06-06, altro che Omen…
    Così come 06 è il numero che campeggia – apparentemente innocuo – sulla divisa dell’Empio.
    E’ l’infernale sequela che si ripete intrecciando il 6 (numero della bestia) con lo 0 (numero dell’: uovo).
    E’ il culmine del male per come lo conosciamo.
    Dici bene amico mio: no, non si può parlare di coincidenze.

  2. Barbara23 said

    Non possiamo starcene tutti qui con le mani in mano ora che sappiamo!
    Dovremo fare qualcosa!!

    P.S. Grazie al mio voto il sondaggio ha raggiunto la parità assoluta.

  3. questa non ci voleva… siamo appena sopravvissuti a Neve e Gliz…

  4. cc said

    io ho ancora gli incubi la notte per la panda con i copriruota a forma di pallone

  5. bisogna essere uniti. nuovi misteri all’orizzonte.

    chi è l’Uomo Che Ride?

  6. super said

    mi sono sorte una serie di domande che mi tengono sveglio la notte……ma l’uovo di cui si parla tanto, non sarà un uovo di GOLEO??? e se sì, quante uova ci saranno sparse nel mondo? e cosa succederà a maneggiarle con scioltezza e noncuranza? vi prego aiutatemi! vedo grosse nubi nere all’orizzonte!

  7. no, Goleo non si riproduce. esiste e basta.
    quanto alle altre uova, non saprei… bisogna stare molto attenti, chi non se la sente ne stia alla larga…

    quanto alle nubi, non temere, presto molto presto ne sapremo di più.

  8. jabba said

    4 8 15 16 23 42

RSS feed for comments on this post · TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: