La Metamorfosi

Raimondo?
Mmmm…
Raimondo? Sveglia!
Eh, dimmi?
C’è qualcosa che non va.
Come?
Sono fredda e immobile.
Fa vedere? Ah, si. Sei morta.
Come?
Sandra, sei morta.
Ma come morta?
Si, morta, stecchita, da anni ormai.
Ma… com’è possibile?
Sei morta, però ancora non lo sai.
Ma io… non capisco…
Senti non è difficile. Ti abbiamo tenuta in vita, per continuare a sparare cazzate su Berlusconi. Ti mettiamo molto trucco in faccia e i grossi occhiali per coprire le orbite vuote e piene di paglia.
Ma…. non può essere…
Beh, voglio dire… non avrai pensato di essere viva! Non negli ultimi 10 anni! Guardati allo specchio!
Ma allora oggi, cos’è successo?
Non so, forse abbiamo superato il limite… guarda ti si sono staccati gli arti, cazzo, guarda qui, hai impolverato tutto il letto…
Ma Raimondo, io, io…
Oh, cazzo, basta lamentarsi… anche io sono morto sai, cosa credi! E mica mi lamento!
Ma non può essere…
Siamo mummie, cadaveri. Cazzo. Eserciti di zombie prezzolati.
Ma io voglio morire in pace.
Allora dovrai subire l’estremo sgarbo, poi potrai riposare in pace.
E cioè.
Dovrai essere posseduta dall’essere più brutto mai creato.
E chi…?
La mascotte di Italia 90.

La mascotte fa il suo ingresso cigolando.

Chi mi ha chiamato?
Ciao, Sandra vuole ottenere il riposo eterno.
Ma io, veramente…
Non temere Sandra, dammi la mano.
Non ho più le braccia.
Basta chiacchiere, non ho tempo da perdere. Iva Zanicchi mi sta aspettando.

La creatura si china su tronco-umano Sandra.

No aspetta. Ho un ultimo desiderio. Vorrei che…

Ma la mascotte non ha pietà. Sedici anni di soprusi e sberleffi l’hanno resa una creatura senza cuore e senza sentimenti. Una volta finito sposta il corpo ormai esanime di Sandra e si sdraia vicino a Raimondo.

E’ andato tutto per il meglio, amore.
Si, ora potremo stare insieme per sempre.
Il tuo orecchio, si è staccato.
Lo fa, a volte. Ma… ma… che fai…
Mi dispiace.

Crac.

Annunci

9 commenti »

  1. saltatempo said

    La Zanicchi un tot di anni fa ha avuto il coraggio di dire: “Se è stato così bravo a fare i suoi di affari, votiamolo: sarà bravo a fare i nostri”.
    Ah, ecco.

  2. grazie per questo tuo racconto necro-splatter, vorrei solo capire come diavolo… forse sono le pappe di tua figlia, quelle che non mangia lei le fai fuori tu e a te fan questo effetto…

    sorrisi (e canzoni) da MTT

  3. ST: la Zanicchi è un ganglio scrotale del nano.

    MTT: tra poco lo scoprirai. E Borgnine è la chiave.

  4. Idolo, come sempre.
    Talmente idolo che ti ho pure citato oggi.

  5. Sebastiano said

    Complimenti per il tuo racconto (macabro ma divertente)
    Sarei curioso di conoscere il parere di Sandra Mondaini e Raimondo, se per caso lo leggessero.
    Cari saluti da Sebastiano

  6. susanitass said

    geniale
    degno di nota
    http://www.bloggers.it/susanitass/index.cfm?blogaction=permalink&id=29E48A69-CF82-8F2E-31FC993C2AD5549E
    ciao

  7. TA: ah, dimenticavo… avevo detto 40 giorni? mi sono sbagliato… erano 40 settimane (eheheh)

    SEB: dubito sappiano leggere, ma nel caso, una bella denununcia mi porterebbe un po’ di pubblicità gratuita….

    SUS: grazie per la citazione, in bocca al lupo per il concorso….

  8. mas cc otte said

    vogliamo parlare di quelle delle olimpiadi?

  9. susanitass said

    grazie
    ehh speriamo che crepi sto lupo…
    se non ce la fa a crepare da solo ci penso io con una mazzata tra capo e collo…

RSS feed for comments on this post · TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: