blister in the sun

Sapete? spesso chi tiene i fili, chi è veramente artefice delle vicende umane, si mantiene nascosto dal superficiale sguardo del volgo. Si attribuisce compiti banali, magari. Insospettabili e perenni, per essere sempre nell’azione, nella notizia, seppur da comprimario. Lo fa per muoversi veloce. Per colpire repentino. Per disporre indisturbato dei destini di ognuno.
Sapete? Io l’Ho scoperto. E ora ho un po’ paura, anche se lo stimo molto. Sta in tv da 20 anni e ormai ne è il padrone
assoluto. Scommettiamo che se vi dico chi è voi dite: “e si casso, figurati.”, no cari amici, attenzione. Non è il solito freak televisivo, lo chef tony della situazione.. see, lui lo chef tony lo piglia e gli spara in mezzo agli occhi con la sua Beretta 92/FS. Poi si siede a tavola e ordina 4 4 stagioni.
Non scherziamo. 
Mentre tutti noi 30 anni fa andavano a scuola, nascevamo o guardavamo goldrake, lui faceva film porno.
Ma veri, eh? Quei col casso e co la mona. Mica i compiti per la maestra.

Lui si è fatto 7 anni 7 in marina, mica l’obiettore di Cosenza.
E mentre noi ci schiacciavamo i brufoli lui si guardava allo specchio e vedeva un sosia di Al Pacino, ma più prestante.
Noi strapazzavamo la clavietta alle medie e lui incideva pezzi come E pure amandoci (Scivola scivola via, un nuovo giorno di malinconia), perché ha anche un cuore sensibile. E
non c’è nulla di peggio che un duro col cuore tenero.
Potrei parlarne per ore: ho visitato il suo sito e, credetemi, è divertente, ma fa anche pensare. (vabbè è aggiornato al 2003, ma forse è perché ha avuto un po’ da fare.) Ci sono un sacco di articoli su di lui, ritagli di riviste che lo ritraggono con figoni da urlo, un po’ anni 90 forse, ma che sono del calibro di Daniela Stalpicetti o Carla Ruggeri, date per certo, dieci anni fa, come future protagoniste della tv (se poi voi non le conoscete, sono problemi vostri).
Insomma direi che avete capito di chi sto parlando, no? Dalle foto si riconosce. Temo un po’ a rivelarlo… lui sente tutto, non vorrei che…
Ma, no, in fondo è anche magnanimo.
Lui è

session_close(): Cannot send session cache limiter – headers already sent (output started at /home/stranigiorni/public_html/_admin/config.inc.php:506) in /home/stranigiorni/public_html/view.php on line 40

Annunci

8 commenti »

  1. deb said

    http://www.pasqualeafricano.it
    è questo il sito?

  2. chapeau!

  3. John Mario said

    Ehi SG, io ci andrei piano con queste cose…
    Forse non lo sapevi, ma anagrammando Pasquale Africano salta fuori “Aqaapan Luciferos”, uno degli antichi nomi del diavolo… (hai presente Xabaras? un novellino in confronto a Pasquale)
    Mi sa che stavolta ti sei cacciato in un brutto pasticcio con questo post…

  4. mmm… JM mi sa che hai ragione…
    prima mi è arrivata una testa di cavallo via mail.

    cmq anagrammando salta fuori anche “P.A. nacque falsario” e questa la dice lunga sulle sue molteplici attività.

    tuttavia penso converrai con me che ultimamente Xabaras è un po’ scaduto.

  5. John Mario said

    duole ammetterlo, ma ultimamente sì…

  6. Pepè said

    Ma chi è sto qui?

    Stavolta SG si è proprio bevuto il cervello…

  7. p.s.v. said

    strani

  8. MTT said

    sei un vero talent scout…

RSS feed for comments on this post · TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: