i miei perchè

Vi ho riflettuto a lungo, ma non ho trovato risposta.

Non vorrei essere frainteso, o quantomeno apparire superficiale, dando
voce a questi interrogativi di poco conto. Invece è proprio perché non
sono superficiale che mi chiedo il perché di tutto questo, il perché di
questi fatti scomodi, invisi alla società. Da tempo, troppo tempo,
ormai rifletto su queste vicende, ma niente, alcuna spiegazione
illumina il mio percorso, la mia ricerca.
E’ ormai chiaro a cosa mi riferisco.
Perché i produttori di biscotti da té si ostinano a produrre quelli con
il blocco di marmellata solidificata quando è ormai chiaro che fanno
cagare a tutti?
Pensateci: quante volte avete notato che proprio quelli erano rimasti
nel piatto, quando wafer, biscotti al cioccolato e compagnia bella
erano stati alacremente spolverati? Quante volte, vinti da
un’inspiegabile ingordigia, ne avevate mangiato uno, salvo poi maledire
all’istante la vostra impulsività quando il grumo cementizio rosso si
era attaccato ai denti, facendo temere il peggio? Ma allora, porca
troia, perché la Bahlsen e soci si ostinano a metterli? Voglio dire,
fossero prodotti a costo zero, ok, magari se si ottenessero con gli
scarti di lavorazione di altri, come i boli di cioccolato di
pasticceria, ok, ma no miei cari qui ci vuole una lavorazione
particolare, ci vuole la marmellata, ci voglio altri macchinari…
quindi esiste proprio una volontà precisa e criminale di produrre quei
cazzo di dolcetti. O no?
Ma soprattutto, mi domando infine, perché a me piacciono? Io, giuro, ne
vado matto, sogno il momento del té perché, fisso, ne rimangono sempre
8-10 sul piatto, come vecchie prostitute che nessuno sceglie. E me li
ficco tutti in bocca, in maniera sgraziata e compulsiva, formando un
grumo informe di pasta, marmellata granitica e protesi dentarie
saltate.
E godo, come un bambino.

Annunci

7 commenti »

  1. come cyrano said

    io quelli li mangio per primi

  2. preci said

    sei eccezionale.

  3. Kermit said

    mi piacciono le tue foto perchè raccontano. mi trasmettono qualcosa.

  4. preci said

    ciao…

  5. John M said

    Uno che si mangia tutta (e soltanto!) la parte bianca dell’imitazione dell’imitazione del Ciao Crem (che già è l’imitazione della Nutella) non fa testo secondo me!
    E poi questa cosa del mega-bolo ce l’avete nel DNA voi altri… vedi il SUPER-RINGO…

  6. Miss TicoTico said

    ho pubblicato qualcosa che forse potrà interessare il bambino che è in te e/o la bambina che è fuori di te ;o)

  7. Lupi said

    mado, ti sei salvato!
    fino alle ultie 6 righe, non so quante bestemmie ti sei preso!!
    “ma vedi tro trim*** che vuol buttar fuori da mercato i miei biscotti!”
    “ma chi è sto cogl**** che non si fa i caz** suoi e si mangia i suoi wafer!”
    “ma chi è che non si strafoca mentre prende il suo the con i suoi biscottini al ciccolato??”
    …TI SEI SALVATO ALLA 19ESIMA RIGA!
    provaci ancora e riduco in briciole di wafer!!!
    ;-P

RSS feed for comments on this post · TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: