atom hearth mother

Il tool di archiviazione è una vera merda. Ok. Assunto questo, mi siedo sul marciapiede e aspetto che Yul Brinner arrivi e mi fracassi il cranio. Dopo di che, emettendo scintille dalla bocca, farà qualche passo e un ghigno gli aprirà il volto. E sussurrando “Klatu Barada Nikto”, spirerò.
Le macchine si sono già ribellate, i miei post sono stati atomizzati e sparsi in ordine casuale negli archivi. Così il post di ieri è finito a metà settembre. Pazienza. Tanto a P non piaceva.
Ma a me si. Voglio bene a quel satanasso di S-M.
Comunque, giochino: che riferimenti a film ci sono in questo post? Facile.

Annunci

7 commenti »

  1. precipitandosivola said

    sarà facile ma a me non vengono. vabbè…ciao

  2. John M said

  3. Art said

    Ultimatum alla Terra e Il Mondo dei Robot

    A.

  4. stranigiorni said

    ottimo, Art. ottimo.

  5. Farewell said

    però il titolo è dei Pink Floyd. Grandioso!!!!! io ci campo a pane e Pink Floyd.

  6. e said

    il mondo dei robot yul e poi

  7. stranigiorni said

    infine erano “Il mondo dei robot” (1973) e “Ultimatum alla terra” (1951)…

    chi ha risposto “L’armata delle tenebre” (1993) è stato ingannato dalla citazione (klatuu…) che Sam Raimi fa ad “Ultimatum…”

RSS feed for comments on this post · TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: