il re è morto. Viva il re.

L’uomo ragno, famoso, lo è sempre stato.

E’ sempre stato un idolo, nella sua calzamaglia rossoblu, nella sua dabbenaggine, nel suo cartone animato, un po’ abbozzato, alla cazzo di cane, ma con un calore che algide girandole di CG come Nemo e cloni si sognano.

E’ sempre stato un compagno, uno di noi, potremmo dire, uno che ha resistito alle pessime trasposizioni cinematografiche degli anni ’70, che ricordo in cinema vuoti e caldi, con mio padre smaronato a guardare l’orologio, mentre sullo schermo scorreva un coglione vestito di rosso che lanciava ragnatele di plastica.

E’ sempre stato uno giusto, da appiccare sulla cartella alle scuole medie, da chiedere in dono a Natale, da imitare a carnevale, emettendo psss e immaginando bava filante uscire dalle mani contratte.

E’ sempre stato. Ora non lo è più.

L’uomo ragno, ha resistito, come un eroe, ma è arrivato anche per lui il momento di deporre scettro e corona e scendere i tre scalini che separano il re dal ciambellano. E lui li ha scesi, lentamente, con dignità. Non è un piantagrane, lo ha capito subito. C’è un tempo per e un tempo per.

E’ uscito, non senza rammarico, dalla scena, chinando il capo a chi ha preso il suo posto nel mio cuore, e nel cuore di molti.

 

Ricordo il giorno in cui lo vidi. Mi bastò un’occhiata per capire che sarebbero stati cazzi amari per il nostro arrampicamuri, ma fu quando lo guardai dritto negli occhi, il nuovo Re, che capii che molte cose sarebbero cambiate.

Era arrivato. A fari spenti. L’alfiere del Trash. Colui che tutto può, dall’alto della sua sfacciataggine. Era arrivato Spader-Man. (sic)

     

Mi conquistò, immediatamente. Gli giurai fedeltà.

Ora sono solo, come la groupie di una band defunta. Passo le mie giornate in casa, leggendo il giornale. Aspettando ogni giorno una notizia, un accenno sulla trasposizione cinematografica di Spader-Man.
In fondo, gliela devono.


 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: